Schinardi Andrea - CULTURLANDIA

Vai ai contenuti

Menu principale:

Autori
ANDREA SCHINARDI


BIOGRAFIA


Andrea Schinardi nasce a Udine il 5 dicembre 1961.

Una infanzia tormentata, che impedisce un sereno decollo alla crescita, ad Andrea suscita un profondo interesse per l’Astronomia, la Musica e la Pittura. Una sera di maggio del 1976 un Terremoto distruttivo, che cancella mezzo Friuli portandosi via 1000 persone, sancisce per lui un destino difficile, complicato, drammatico di cui questo libro racconta una autentica ricostruzione. Adolescente, imploso in un carattere ed una esistenza priva di luce, scopre l’attitudine verso la Musica attraverso la passione per il pianoforte. Adulto, scopre la Fotografia, il Tango argentino e la composizione musicale.
Il suo motto è: “Il Fallimento non è contemplato”.







Andrea Schinardi



L'importante è raccontarlo




Il dramma della depressione scritto da un uomo che "il male oscuro" l'ha vissuto sulla propria pelle, vincendolo. Schinardi compie un introspezione magistrale passando attraverso un caleidoscopio di colori, tipici dell'emozionalità sostanziandosi in un ricchissimo repertorio di argomenti. L'autore scava tra le pieghe dell'esistenza adoperando la sua penna garbata e curiosa, alla ricerca di un messaggio comunicativo che non si perde meramente nel ricordo della sofferenza stessa, ma che spinge verso un cammino ricolmo di speranza, alla ricerca di un sentiero perduto ed ora ritrovato, regalando al lettore un'esperienza letteraria davvero unica.

Consulta i nostri siti:

Torna ai contenuti | Torna al menu